Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Archivio notizie

20 Marzo 2022

Vita indipendente per tutte le persone con disabilitÓ, due webinair per parlarne

LEDHA vuole contribuire a una riflessione collettiva sul diritto all'autodeterminazione per tutte le persone con disabilitÓ, a prescindere dal bisogno di sostegno. Primo appuntamento giovedý 24 marzo dedicato al ruolo dei media

Tutte le persone con disabilità hanno sogni, desideri, aspettative sulla vita di tutti i giorni. Che però (spesso) non vengono ascoltati, non vengono considerati e quindi non possono essere soddisfatti. LEDHA vuole contribuire a una riflessione collettiva sul diritto all’autodeterminazione per tutte le persone con disabilità, a prescindere dal bisogno di sostegno e dalla tipologia di compromissione. Un diritto che attraversa tutti gli ambiti della vita di una persona: dagli aspetti più semplici che riguardano la vita quotidiana a quelli più complessi e che per essere realizzati richiedono tempo, impiego di risorse (anche economiche), visione e capacità progettuale. In altre parole: il diritto a vivere una vita indipendente.

Questi temi sono al centro dello spot radiofonico che fino al 10 aprile viene trasmesso su tre importanti emittenti radiofoniche lombarde e di due webinair. "Raccontare la disabilità, il ruolo dei media” è il titolo  del primo incontro in programma giovedì 24 marzo alle ore 11 con la partecipazione di Giambattista Anastasio, giornalista del quotidiano “Il Giorno” e di Maurizio Trezzi, giornalista ed esperto di comunicazione. Introduce e modera: Ilaria Sesana, responsabile della comunicazione di LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità.

Il secondo incontro dal titolo “Per tutte le persone con disabilità” è in programma martedì 5 aprile alle ore 10 ed è dedicato all’universalità del diritto alla vita indipendente, in modo particolare per chi ha bisogno di maggior sostegno e per le persone con disabilità intellettivo-relazionale che fanno più fatica a esprimere desideri e preferenze e a vederli riconosciuti. All’incontro parteciperanno Antonio Bianchi, consigliere LEDHA; Giovanni Merlo, direttore LEDHA; Lucio Moioli, segretario generale di Confcooperative Bergamo; Matteo Schianchi, storico e ricercatore presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Sarà possibile seguire gli incontri sul canale Youtube “Persone con disabilità” di LEDHA.

Qui la playlist degli eventi.

I webinair e lo spot radiofinico si inseriscono all’interno della campagna “Voglio vivere come dico io” lanciata nel dicembre 2020 per supportare il “Progetto di legge regionale per la vita indipendente” presentato da LEDHA al Consiglio Regionale con l’obiettivo di garantire questo diritto a tutte le persone con disabilità.

Condividi: Logo Facebook Logo Twitter Logo mail Logo stampante