Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Ultime notizie

21 Giugno 2022

Vita indipendente, un evento pubblico a Mantova

Tre associazioni del territorio organizzano per venerdì 24 giugno un incontro di presentazione della proposta di legge regionale di LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità

“Verso il riconoscimento della vita autonoma e dell’inclusione sociale di tutte le persone con disabilità” è il titolo dell’incontro in programma venerdì 24 giugno (alle ore 9) a Mantova. L’iniziativa è promossa da tre associazioni del territorio (Fondazione Futuro per il durante e dopo di noi, associazione Nelumbo e Associazione genitori della Casa del sole) ed è finalizzata a presentare ai cittadini e alle realtà del territorio i contenuti della proposta di legge regionale presentata da LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità a Regione Lombardia, finalizzata al riconoscimento dell’autonomia e dell’inclusione sociale di tutte le persone con disabilità.

“Abbiamo deciso di organizzare questo incontro perché vogliamo informare e sensibilizzare le famiglie di bambini, ragazzi e persone con disabilità sui contenuti di questa proposta di legge -spiega Laura Amadei, presidente di Fondazione Futuro-. Per i genitori è essenziale avere informazioni precise. L’incontro mira proprio a fornire loro tutte le informazioni sulle possibilità che ci possono essere per i loro figli”. 

Oltre ai familiari, le associazioni hanno esteso l’invito a partecipare all’iniziativa a tutti i gestori dei centri residenziali per adulti con disabilità e agli assistenti sociali di Mantova e dei Comuni limitrofi.

A presentare il contenuto della proposta di legge sarà Giovanni Merlo, direttore di LEDHA. Oltre alla presidente di Fondazione Futuro, all’incontro parteciperanno Andrea Caprini, assessore alle Politiche sociali del Comune di Mantova e presidente del consorzio Progetto Solidarietà; Barbara Mazzal, consigliere regionale e componente della Commissione terza-Sanità e politiche sociali del Consiglio regionale della Lombardia.

L’incontro è aperto a tutti, ed è raccomandata la prenotazione telefonando al 339-1261712 o al 340-5307243

Condividi: Logo Facebook Logo Twitter Logo mail Logo stampante