Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Logo Ledha

Mediateca - I film

Torna all'indice

L'imbalsamatore

Regia: Matteo Garrone

Durata: 101 min.

Origine: Italia - 2002

Genere: Drammatico

Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=m0deOOMymiI

Disponibile al prestito: No

Peppino Profeta è un tassidermista napoletano affetto da nanismo e con tendenze sessuali. È un imbalsamatore talmente bravo che i suoi servizi sono richiesti dalla camorra che lo paga profumatamente per estrarre droga da cadaveri utilizzati come copertura dei propri traffici. Peppino conduce un'esistenza solitaria. Fino al giorno in cui incontra Valerio, un ventenne alto e bellissimo da cui è subito fortemente attratto. Decide allora di sottrarlo dall'attività di cuoco e di coinvolgerlo nel proprio lavoro con un'importante offerta economica. Valerio accetta immediatamente la proposta e diviene suo discepolo.
In breve tempo i due diventano amici, e Valerio subisce inesorabilmente l'ascendente del suo maestro, che a sua volta ricopre il giovane di attenzioni, ma Peppino si spinge sempre più oltre la semplice amicizia. Gli eventi fanno sì che il ragazzo si trasferisca a vivere da lui. Peppino lo accoglie in casa con gioia, e appena possibile al fine di ammirare la sua bellezza lo attira nel suo mondo, coinvolgendolo in alcune avventure sessuali. Un giorno, durante un viaggio di lavoro a Cremona incontrano Deborah. Valerio e Deborah si innamorano e la ragazza lascia il suo precario impiego per unirsi al viaggio dei due uomini. Inizialmente Peppino accetta Deborah, convinto che prima o poi Valerio se ne libererà.
Il fragile equilibrio fra i tre va in frantumi culminando in un aspro litigio tra Peppino e Deborah in cui lui la allontana con decisione imponendole di non farsi più rivedere. Il fatto porta inevitabilmente alla definitiva rottura, e Valerio e Deborah, che ora è incinta, si trasferiscono a Cremona dai genitori di lei. La vita di coppia dei due sembra andare per il verso giusto finché Peppino, dopo essersi lasciato andare alla disperazione, decide di presentarsi a casa loro per tentare di strappare Valerio alla ragazza. La presenza di Peppino manda in crisi Deborah e tra i due innamorati iniziano degli accesi litigi. Peppino allora diviene più insistente e coglie l'occasione per lusingare Valerio con la proposta di un viaggio in giro per il mondo. La lusinga convince Valerio che accetta, ma mentre i due stanno per partire e sono già con le valigie in mano, interviene Deborah. Ne segue un nuovo litigio tra i due che si concluderà però con un riavvicinamento. Peppino comprende allora di non avere più possibilità di riprendersi il ragazzo e, in preda all'isteria, estrae la pistola e minaccia di uccidere Deborah, Valerio e se stesso. Nel finale, Valerio e Peppino salgono in macchina e quest'ultimo rimane ucciso da un colpo di pistola (non è dato sapere se ad ammazzarlo sia stato Valerio oppure sia stato lui stesso a suicidarsi): i due fidanzati spingono l'auto con dentro il cadavere di Peppino nel Po.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Informativa sull'uso dei cookie

LEDHA - Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it
Codice Fiscale 802 0031 0151 - P.IVA 07732710962
Realizzato da Head&Hands & MediaDesign